Inaugurato nel gennaio del 2009, il Jade Cafè può essere definito l’alternativa asiatica alle Specialità della millenaria cucina cinese del Giardino di Giada, a Milano sin dal lontano 1980, oggi preciso riferimento per la città e per i milanesi, ma anche meta prediletta di molti turisti cinesi e non solo, a conferma degli importanti riconoscimenti anche a livello internazionale. Luce soffusa, ambiente giovanile e raffinato, ma allo stesso tempo multietnico ed informale, a pochi passi dalla Madonnina del Duomo, è il luogo ideale per una breve pausa dal lavoro, ma anche una cena intima tra amici dove poter riscoprire i sapori esotici dei piatti della tradizione cinese, dalla vasta scelta di dim sum (ravioli) fatti in casa, al delicato branzino al vapore con i cipollotti e lo zenzero, ma anche in cotture meno comuni come con il basilico in stile Thai (branzino croccante).

Per gli amanti della cucina giapponese non mancano i classici sushi e sashimi, ma sono da provare anche i particolari uramaki col riso nero venere, e il tataki misto di pesce appena scottato. Mentre per i palati orientali più esigenti, richiestissima è la zuppa vietnamita di tagliatelle di riso pho (Vietnamese noodle soup pho) con germogli di soia e delicati pezzetti di filetto di manzo appena scottato, oltre alla ricchissima scelta di piatti di pasta saltata, fino ai gamberoni speziati al red curry (Thai red curry) o in zuppa con spezie particolari (tom yum kung), per non dimenticare gli sfiziosi antipasti esotici dagli ingredienti insoliti come i funghi cinesi Muer con le bacche di goji e i menù a prezzo fisso del mezzogiorno tutti da assaggiare!


Visita anche il nostro sito
Giardino di Giada